Escursioni sulle colline romagnole

Rimini e il suo entroterra: scopri la Val Conca e la Val Marecchia.

Colline che scendono dolcemente verso il mare in un abbraccio tra storia e tradizione.
La Valle del Conca, tra i castelli e le fortezze dei Malatesta:

  • Il Castello di Montegridolfo, un passato antico conservato perfettamente in uno dei borgo più suggestivi d’Italia.
  • Mondaino, borgo dell’Alta Valconca, importante fortezza dei Malatesta. Splendida la cinquecentesca Piazza Maggiore.
  • Saludecio, da visitare la chiesa di San Biagio
  • Montefiore, si trova sulla collina più alta della Valconca, il suo castello è uno dei più importanti appartenuti ai Malatesta
  • San Giovanni in Marignano, antico “granaio” dei Malatesta
  • San Clemente, “città del vino”
  • Coriano, suggestivi i resti del Castello Malatestiano e la Pieve di Montetauro.
  • Montecolombo e Montescudo: due piccoli borghi dal panorama mozzafiato.

La Valle del Marecchia, luogo dal sapore Medievale

  • Santarcangelo di Romagna, elegante cittadina ricca di storia e tradizioni, con la Rocca Malatestiana e le Grotte Tufacee
  • Poggio Berni e i palazzi nobiliari come Palazzo Astolfi.
  • Torriana, antica “Scorticara”, con il Castello di Montebello, la torre quadrata e il Santuario della Madonna di Saiano.
  • Verucchio, da vedere il Museo Archeologico e la Rocca Malatestiana o “Rocca del Sasso”
  • San Leo, dove ammirare il Forte in cui venne imprigionato il Conte Cagliostro, la Pieve e il Duomo.
  • Novafeltria e la pieve di San Pietro in Culto
  • Pennabilli con i castelli di Penna e Billi e i tanti eventi ideati dal poeta Tonino Guerra. Da visitare l’orto dei frutti dimenticati, il rifugio delle madonne abbandonate, la strada delle meridiane, il giardino pietrificato, il santuario, la mostra mercato nazionale di Antiquariato e Artisti in Piazza.